This is America.

This is America.

9 mesi nella Grande Mela bastano a conoscere le tendenze dei nativi, tanto differenti quanto spassose! Alcuni esempi?

 

  1. Rinsta vs Finsta

Il profilo instagram di un ballerino deve essere impeccabile. Per tutto il resto c’é Finsta.

Rinsta= Real Insta

Finsta= Fake Insta

Se sei un ragazzo al passo coi tempi non puoi essere sprovvisto di un secondo profilo Instagram dal nome astruso. Ai pochi eletti che avranno accesso al tuo profilo privato potrai mostrare i risultati della tua serata brava, i progressi dei tuoi addominali, foto scandalo del tuo migliore amico o notizie sul nuovo amore conosciuto la sera precedente! Unica regola: non far scoprire a genitori ed insegnanti il nome del profilo. #vidaloca

 

  1. Snapchat all day long

Le chat di gruppo: incubo di ogni persona. Ma non per loro. E quando si tratta di una classe di 24 persone, certo non può mancare un gruppo Snapchat. Le ore che non passo in sala con i miei compagni rimango comunque aggiornata sulla loro vita grazie alle costanti foto condivise sulla chat. Con una media di tre notifiche al minuto, credo di aver aperto l’ultima qualche mese fa. #scusateamici

 

  1. Don’t touch my fries

Ballerini, che vita di sacrifici… Naaah!

La dieta non teme alcuna restrizione per i Juilliardini. La colazione dei campioni è un’abbondante razione di crocchette di patate con ketchup e mayo. A pranzo un hamburger al volo e non ci vedo più dalla fame. A cena “don’t touch my patatine fritte”.

La cosa triste? Non mettono su nemmeno mezzo chilo. #soadieta

 

  1. Sparkling Rosé DIY

Non sarà uno stupido budget a fermare la voglia improvvisa di spumante rosé di un americano. Il life hack é stato recentemente lanciato da uno dei miei compagni di classe.

Con un banale vino roseo da 6 dollari ed un gasatore per l’acqua tutto é possibile. E champagne fu! #DIY

Add your comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: